Homepage - Accesskey: alt+h invio
Editore: Bottega editoriale Srl
Società di prodotti editoriali, comunicazione e giornalismo.
Iscrizione al Roc n. 21969.
Registrazione presso il Tribunale di Cosenza
n. 817 del 22/11/2007.
Issn 2035-7370.
Cookie Policy.
Direttore responsabile: Fulvio Mazza
A. XI, n 122, novembre 2017
Home page (a cura di La Redazione)
Vai all'articolo: Il fenomeno della contraffazione  nel contesto economico italiano Il fenomeno della contraffazione
nel contesto economico italiano
di Bottega Editoriale
Andrea Caristi e Ferdinando Ofria descrivono gli aspetti di un reato
dalle conseguenze poco note ai consumatori. Da Eai edizioni


La contraffazione è un reato ben riconosciuto come fenomeno dannoso, ma le cui conseguenze non sono ben percepite dall’immaginario collettivo: i danni che produce, infatti, non sempre sono chiari agli occhi dei consumatori, inconsapevoli dei rischi continua

Esplorare il mondo
per conoscere se stessi
di Elisa Barchetta
Da Kimerik un viaggio tra esistenzialismo e arte:
un’opera di Moreno Berva tra domande e risposte


Chi siamo? Dove stiamo andando? Qual è lo scopo dell’uomo su questa Terra? Potranno sembrare domande sciocche, eppure si tratta, in realtà, di dubbi antichi quanto il mondo. Questi interrogativi, infatti, hanno accompagnato studiosi, filosofi, letterati di diversi continua

Effimere
percezioni
di Gilda Pucci
Pensieri in versi
di Mario Calivà.
Mohicani edizioni


Momenti spirituali, esperienze estetiche, sensoriali e culturali sono gli scritti di Mario Calivà, poeta e autore di racconti e opere teatrali, in Percezioni. Versi della notte, dei luoghi e del tempo (Mohicani edizioni, pp. 42, €10,00), una raccolta in cui «ogni chiave interpretativa è sempre un provvisorio centro, un paradigma, attorno al quale si possono temporaneamente organizzare le nostre percezioni, in attesa che incongruenze, ed eccedenze di significato, ci spingano verso nuovi livelli di comprensione», sostiene Roberto Olzer nella Prefazione del libro.
Parole finite da cui prende spazio l’infinito e allora un verso ha uno, nessuno e centomila significati. Il momento in cui si rivela l’essenza vera della vita, del reale, da cui attingere parole da mettere in versi, per il nostro poeta, è la notte: immagini come la luce fioca della luna, la quiete, il silenzio, compaiono spesso nei frammenti; solo la penombra è in grado di rivelare là dove la luce abbagliante appiattisce e rende tutto conforme. Questi scenari pare siano legati in qualche modo anche all’interesse dell’autore per i Pink Floyd, basti pensare a uno degli album storici del gruppo The dark side of continua

Le grandi lobbies
tra mille intrighi:
un delitto a Torino
di Stefania Ciavattini
In arrivo un thriller di Romano Ferrari
da divorare fino all’ultima pagina


Un romanzo giallo che si può gustare in tempi brevi, nonostante le quasi duecento pagine: Intrigo all’ombra della Mole, l’ultima fatica di Romano Ferrari, che fa parte della “scuderia” di Bottega editoriale, e che si trova attualmente all’attenzione degli editori.
Tutto infatti concorre a facilitare la lettura: lo stile, chiaro e preciso, i paragrafi sufficientemente brevi, interrotti da frequenti colloqui, la divisione in capitoli di poche pagine, scanditi da una data e spesso anche dall’ora, come in un diario ospedaliero. Il risultato è un insieme ordinato e pulito che fa da “sponda” alla lettura. L’altro elemento che porta a leggere il libro con facilità è dovuto alla capacità dell’autore di inserire frequenti elementi pronti a riaccendere la curiosità del lettore sugli esiti delle varie situazioni e quindi a indurlo a sfogliare velocemente le pagine: può trattarsi di un cambio improvviso di ambientazione, che suggerisce un ampliamento delle “piste” da seguire, o l’introduzione di una nuova informazione che costringe a rivedere il quadro che ci si era fatti fino a quel momento.
Un intreccio di interessi, che passa attraverso più personaggi con motivazioni diverse e con mandanti molto lontani, sia geograficamente che culturalmente, rende vario il panorama e piacevole il racconto.

L’ambientazione e il racconto
L’ambientazione principale è quella di un ospedale della ricca provincia di Torino; una struttura nota per la modernità dei continua

Vai all'articolo: Un’inchiesta sulla guerra in Jugoslavia Un’inchiesta
sulla guerra
in Jugoslavia
di Gilda Pucci
In un reportage toccante, nuovi elementi sulla guerra
bosniaca. Da Infinito edizioni


È la primavera del 1992 quando ha inizio il conflitto che insanguina la Bosnia Erzegovina e la cittadina di Višegrad viene bombardata intensamente da parte dell’esercito regolare jugoslavo.
Dopo il ritiro delle forze armate la situazione non migliora, e la città finisce sotto il controllo di un gruppo paramilitare che inaugura un regime del terrore e dell’orrore. Presto ci si avvia verso una pulizia etnica e si effettuano delle vere e proprie operazioni di rastrellamento, in primis a danno dei musulmani: deportazioni, omicidi di massa e combustione di decine di civili all’interno di case private. Circa tremila persone vengono uccise e fatte continua

Convivere
con la camorra
di Elisa Barchetta
Da Edizioni Spartaco: l'amore nel mondo malavitoso

Anna è solo una tredicenne ma è la più bella del paese e questo basta al figlio del boss del clan locale per decidere che quella ragazza deve essere sua. Per lei invece, quella è soltanto la prima cotta di una ragazzina, attratta più dalle attenzioni di questo ragazzo appena maggiorenne e dallo status sociale che il frequentarlo le permette di avere rispetto alle coetanee. Questa storia la fa sentire grande e importante anche se intuisce perfettamente che l’amore, quello vero, è un’altra cosa; qualcosa che non ha bisogno di pensieri costosi, sfarzo e dimostrazioni di potere. Anche i genitori di Anna non condividono la decisione della figlia e le fanno capire, con modi molto diversi, che quel ragazzo proprio non va bene. Anna decide perciò di interrompere questa storia, continua

Redazione:
Luigi Grisolia
Collaboratori di redazione:
Elisa Barchetta, Marina Del Duca, Gilda Pucci, Roberta Santoro, Filomena Tosi
Curatori di rubrica:
Margherita Amatruda, Giorgia Martino, Deborah Muscaritolo, Bonaventura Scalercio
Autori:
Margherita Amatruda, Elisa Barchetta, Stefania Ciavattini, Rosaria Colangelo, Marina Del Duca, Bottega Editoriale, Luigi Grisolia, Giorgia Martino, Deborah Muscaritolo, Luciano Petullà, Antonello Placanica, Gilda Pucci, Roberta Santoro, Bonaventura Scalercio, Silvia Tropea
Progetto grafico a cura di: Fulvio Mazza ed Emanuela Catania. Realizzazione: FN2000 Soft per conto di DAMA IT